Un nuovo spazio sul blog.

Un nuovo spazio sul mio blog: “Le parole dell’Altro. Spazio per scritti di altri autori”, lo trovate nella barra laterale destra. Dei contenuti e della loro presentazione sono responsabili gli autori. Inviatemi, se volete, un testo, o un link, e un’immagine: l’indirizzo mail è in alto a destra. Nella scelta dell’immagine, dalla quale si linka allo scritto, mi permetto di chiedervi l'accortezza di considerare che il blog è uno spazio pubblico. Come amministratore mi riservo di pubblicare solo ciò che ritengo idoneo agli ambiti e alle caratteristiche del blog.

Cristina Polli

19 luglio 2017

martedì 25 aprile 2017

A volte il mattino




A volte il mattino ha un fare incerto
Mi parla lo specchio
Il vento
Che muove
Gli aghi di pino
I rami
Il caffè che verso nel bicchiere
Seguo il giro breve dei cortili
E  un rosario di ricordi
La mia litania senza preghiere
Svolge il cammino – madre che mi porta
A farmi rete prendere e ridare
Come acqua tra le maglie
Scorrere le cose come sono.



 Paul Klee - Hauptweg und Nebenwege 1929





 

domenica 23 aprile 2017

L'incedere dell'ora



Bianco chiarore
D’esili infiorescenze
Riverbera sul viale
Il declinare del giorno
Più dolce e oscura mi attende
La sera a respirarmi questa luce
Prendermi per mano e rivelarmi
L’incedere dell’ora.



 Tamerice in fiore -Ph. Alfredo Mampieri





lunedì 17 aprile 2017

Fiori per l'anima



Uno squarcio nella tela del cielo
Fu la parola che ora è gioco
Di pane e di fiori raccontava
E strinse insieme lembi d’orizzonte
Ma sarà tempo o solo conversione
E sono vuoto e vaso per giacinti. 



 Vincent van Gogh - Roses, 1890







martedì 11 aprile 2017

E solo perché canta



Ecco che misuro
I passi sulla strada
È Pasqua a giorni
A me duole non sapere
A chi appartengono
I cinguettii tra i rami
Certo conosco il merlo
E solo perché canta
Modulando un’aria
Gli serberei bacche
Purpuree e dolci
Ma altro non so e credo
Che ognuno conosca
La sua parte a memoria. 



 
 
 Hiroshige Utugawa - Rosa con uccello - XIX sec.